Storia

Fellicarolo compare per la prima volta in un documento del 1169, quando, a causa della brutalita' delle lotte tra Guelfi e Ghibellini, si narra che la famiglia Guidarini fugga da Pistoia, rifugiandosi in questa stupenda vallata e avviando il primo insediamento. Successivamente nel 1429 venne eretto un oratorio e, poco dopo nel 1515, una chiesetta di modeste dimensioni, che ando' periodicamente ingrandendosi seguendo la crescita demografica.La Chiesa, servita settimanalmente da un parroco proveniente da Fanano, venne innalzata a Parrocchia da una bolla del 20 aprile 1653. L' assorta realta' di Fellicarolo fu' scossa poco prima del 1663, quando venne costruita un' osteria, fatta chiudere pero' dopo un breve periodo. Successivamente inizio' un periodo di calamita' che colpirono il nostro piccolo paese. Il 20 dicembre del 1676 una valanga di neve si abbatte' sul paese, facendo crollare sedici abitazioni, mentre il 24 dicembre del 1779 una frana disastrosa investi' il paese radendo al suolo numerose case e la stessa Chiesa parrocchiale. Un' epigrafe dettata dal Tiraboschi, ed apposta nella Chiesa ricostruita ed ultimata nel 1768, ricorda il generoso aiuto offerto agli abitanti dal Duca di Modena e da sua sorella Matilde.

Ultima modifica ilLunedì, 14 Settembre 2015 14:48
(0 Voti)
Facebook Twitter Google+ Pinterest

Chi è online

Abbiamo 71 visitatori e nessun utente online